Nautinews    
   
 
  29-04-2013
Appuntamenti e News della settimana




"La prima vogada dell'anno"

Una quarantina di imbarcazioni hanno preso parte domenica mattina alla 41esima edizione de "La prima vogada dell'anno", organizzata come da tradizione dal gruppo sportivo Voga Veneta Mestre.
Gli equipaggi (circa 300 le persone coinvolte), dopo l'alzaremi, sono partiti dal bacino di Santa Chiara a Venezia per poi transitare lungo il Canal Grande, il Bacino di San Marco e il rio dei Greci, raggiungendo la casa di riposo Ire San Lorenzo. Lì, nel chiostro, l'incontro con gli ospiti della struttura (alcuni di loro ex vogatori) e con i giovani dell'Istituto provinciale per l'Infanzia "Santa Maria della Pietà", cui è stata presentata l'attività delle remiere.

"Attraverso questa tradizionale manifestazione si va a far visita a chi oggi non può più vogare per motivi d'età - ha commentato il consigliere delegato alle Tradizioni Giovanni Giusto - E' qualcosa di speciale, perché, grazie alle generosità delle tante remiere che hanno partecipato, anche gli anziani della casa di riposo San Lorenzo si possono di nuovo sentire partecipi di quel mondo che hanno vissuto in prima persona".

- Il nuovo scafo ecologico di Pietro Tosi ed il premio alla carriera

Pietro Tosi ha presentato a Casale sul Sile (Tv), presso il Cantiere Studioplast, il suo ultimo progetto ecologico, il prototipo di una barca per il trasporto merci e persone di nuova concezione. Per utilizzare al meglio lo spazio infatti, l’ingombro del motore elettrico e delle batterie viene posizionato in un bulbo posto sotto la carena. Un progetto che si avvale della collaborazione di StudioPlast, di Transfluid per il sistema ibrido e di Assonautica di Venezia, del quale è consigliere da 15 anni.

All’evento erano presenti esperti del settore e autorità, quali l’assessore del Comune di Venezia Francesca Zaccariotto e il consigliere regionale Francesco Calzavara.

Nell’occasione, il presidente di Assonautica Venezia Roberto Magliocco ha consegnato a Pietro Tosi un premio alla carriera “per aver dedicato con passione 30 anni alla ricerca, sperimentazione e realizzazione di imbarcazioni ecosostenibili, finalizzate all'eliminazione del moto-ondoso e di innovative forme di propulsione atte all'abbattimento dell'inquinamento acustico e atmosferico a tutela dell’ambiente.”







 
   Articolo Gazzettino 29/3/2012 Domeniche Ecologiche
 Articolo Nuova Venezia 29/3/2012 Domeniche Ecologiche
 


Home  

   
 
Assonautica Provinciale Venezia Isola Nuova del Tronchetto, 14 30135 Venezia Telefono: 041786 308/309
Chioggia Sede di Venezia Cavallino-Jesolo-Eraclea Caorle Bibione